logo gas        
Indice 1
 

Home
Contatti
Notizie

 
 

Indice 2
 

Articoli
Come trovarci
Il Campo Volo
Risorse
Progetti
Link
Meteo
Photo gallery

Video
Regolamento


 
 


Marketing ROI
gif Eccoci!

SCARICA IL REGOLAMENTO

REGOLAMENTO INTERNO
PISTA BARONE ROSSO

L’aeromodellismo non è uno sport pericoloso, ma come per qualsiasi altra attività sportiva, può diventarlo se non sono rispettate le più comuni regole del buon senso.       
  Se per gli aeromodelli non è ottenibile, vista la loro stessa natura, una totale prevenzione dagli incidenti di volo, è tuttavia possibile, seguendo le norme di sicurezza appresso riportate, ridurli al minimo, ma soprattutto far si che, qualora dovessero verificarsi, non debbano comportare danni né per negligenza o imprudenza né per qualsiasi altro motivo che non sia puramente accidentale.
 Le norme di sicurezza non devono essere considerate come un intralcio alla pratica dell’aeromodellismo, ma semplicemente come direttive che un aeromodellista applica con saggezza e responsabilità per tutelare se stesso e le altre persone.       Deve pertanto essere evitato ogni esibizionismo pericoloso nel pilotaggio degli aeromodelli. 

NORME DI COMPORTAMENTO  

E’ obbligatorio per tutti coloro che portano in campo una Trasmittente
anche se non accompagnata da aeromodello, di apporre nella apposita bacheca la propria frequenza accertandosi che non sia già in uso la stessa frequenza, nel caso, è necessario coordinarsi affinché non avvengano interferenze. Nel caso ciò avvenisse anche accidentalmente è obbligatorio rimborsare ogni eventuale danno a oggetti, persone, animali.
Al termine dei voli è obbligatorio rimuovere dalla bacheca la targa
 riportante la propria frequenza, questa va poi conservata con cura.

E’ opportuno  collaudare i nuovi modelli, nonchè ogni loro modifica sostanziale in ore tali da assicurare la minima presenza di spettatori
Durante il collaudo è buona norma non creare disturbo al pilota con l’accensione di motori e tantomeno con voli.

E’ vietato volare sopra parcheggi e zona pubblico. Tutti i piloti devono pilotare nell’apposita area, solo in casi particolari è consentito il pilotaggio in altra zona, previa autorizzazione del responsabile di campo.

E’ rigorosamente vietato sostare od attraversare la pista senza un valido motivo.

Il numero degli aeromodelli in volo è rigorosamente limitato a cinque, limite superabile solo il casi particolari e previa autorizzazione del responsabile di campo.

E’ obbligatorio chiamare la pista sia in atterraggio che per qualsiasi altra emergenza. Un aeromodello in emergenza ha priorità all’atterraggio.
I passaggi bassi sono consentiti esclusivamente oltre la mezzeria e allineati alla pista.

Gli aeromodellisti non ancora in grado di eseguire tutte le manovre di decollo, atterraggio ed emergenza in totale sicurezzadevono sempre essere affiancati da un responsabile di campo o istruttore, onde evitare manovre accidentali pericolose.

Gli elicotteri devono volare a distanza di sicurezza dalla zona piloti e pubblico, limitando il più possibile le manovre di hovering sulla pista.

Le radio e gli accessori devono essere regolarmente omologati e certificati, è fatto assoluto divieto accendere apparati radio trasmittenti anche su frequenze diverse.

La pista è ad uso esclusivo di aeromodelli, pertanto è assolutamente vietato l’utilizzo di automodelli e altri mezzi radiocomandati anche se elettrici.

I parcheggi antistanti la pista sono riservati ai soci piloti con aeromodello, i soci possono parcheggiare nella zona subito retrostante avendo cura di lasciare libero lo spazio per manovre e l’ingresso all’hangar.
Chi volesse avvicinarsi all’aeromodellismo ed eventualmente associarsi al  “GRUPPO” deve uniformarsi agli usi e regole dello stesso, informandosi dal responsabile di campo o da soci esperti, sugli apparati radio,  frequenze, motorizzazioni e quant’altro più comunemente usato, soprattutto per quanto riguarda le frequenze radio già utilizzate e assegnate ad altri soci, acquistando radio su frequenze libere, o nel caso non fosse possibile comunicando in anticipo la frequenza scelta al  responsabile di campo e al socio già in possesso della stessa.   Tali informazioni per quanto possibile saranno reperibili anche presso il rivenditore di zona.
Gli spettatori non possono entrare nella zona riservata ai modelli e assolutamente nella pista, e obbligatorio sostare nelle zone di sicurezza loro riservate,  I bambini devono essere sempre accompagnati dai genitori che sono tenuti al loro controllo.
 E’ buona norma non avvicinarsi troppo ai modelli.  
 E’ assolutamente vietato toccare i modelli, radio e attrezzature.   
Se al seguito si hanno animali, questi vanno rigorosamente tenuti al guinzaglio.  I visitatori non possono entrare nell’hangar se non accompagnati dal responsabile di campo a altro socio accompagnatore.         
Le auto dei visitatori devono essere parcheggiate nel retro dell’hangar, lato ingresso nella zona a loro riservata.


SCARICA IL REGOLAMENTO


   
contact our:info@aeromodellismosestu.it with questions or comments.
Websites:http://www.aeromodellismosestu.it